La mediazione creditizia: un'opportunità per ottenere finanziamenti.

             La mediazione creditizia rappresenta un'attività professionale svolta da un intermediario incaricato di agire come tramite tra le banche (e gli istituti finanziari) e i cittadini desiderosi di ottenere un finanziamento. Questo mediatore creditizio si pone come figura di raccordo quando un individuo ha bisogno di richiedere un prestito, come ad esempio per l'apertura di un mutuo per l'acquisto di un immobile.


Per chiunque intenda acquistare una casa tramite mutuo o richiedere un finanziamento presso una banca, può essere vantaggioso consultare un mediatore creditizio esperto in intermediazione creditizia per trovare la soluzione migliore alle proprie esigenze.


La figura del mediatore creditizio favorisce l'incontro tra i cittadini e le istituzioni bancarie al fine di raggiungere un accordo che riguardi un finanziamento o un mutuo. Attualmente, i mediatori creditizi possono operare solo se fanno parte di una società di mediazione creditizia, fungendo da ponte tra i clienti, sia privati che aziende, e le banche.


La mediazione creditizia è regolamentata dalle normative italiane, in particolare dall'articolo 2 del DpR n. 287/2000 e dall'articolo 6 della Legge n. 108/1996. Queste normative mirano a garantire che l'attività di mediazione sia autonoma, indipendente e priva di conflitti di interesse con le istituzioni creditizie. Pertanto, ogni mediatore creditizio deve essere iscritto all'albo dell'Organismo degli Agenti e dei Mediatori Creditizi (OAM).


A differenza dell'intermediario creditizio, il mediatore non fornisce direttamente prodotti finanziari, ma si concentra sull'aiutare i clienti a individuare le offerte di credito più adatte alle loro esigenze.


Il momento giusto per avvalersi della consulenza di un mediatore creditizio è quando si vuole richiedere un finanziamento o un prestito presso una banca e si desidera confrontare diverse proposte di istituti di credito. La consulenza del mediatore consente di accedere a una vasta gamma di opzioni e di individuare la migliore soluzione finanziaria su misura.


Il mediatore creditizio svolge un ruolo fondamentale nel velocizzare le pratiche e nel risolvere eventuali ostacoli che possono sorgere durante la negoziazione con le banche. Il suo obiettivo è garantire al cliente l'accesso alle condizioni più vantaggiose per l'apertura del finanziamento.


Per quanto riguarda i costi, il mediatore creditizio ha diritto a una provvigione da entrambe le parti coinvolte: la banca o l'ente finanziario e il cliente. Questo pagamento può essere una percentuale dell'importo del mutuo o del prestito, ma le modalità di compensazione possono variare a seconda delle circostanze.


In sintesi, il mediatore creditizio rappresenta un valido supporto per chiunque desideri ottenere finanziamenti con successo. Grazie alla sua consulenza professionale, è possibile confrontare le diverse offerte presenti sul mercato e individuare quella più adatta alle proprie esigenze finanziarie. La mediazione creditizia si presenta come un'opportunità per semplificare e ottimizzare il processo di richiesta di un prestito o di un mutuo, garantendo un servizio imparziale e di qualità sia ai clienti che alle istituzioni bancarie.


Antonio Giuseppe Esposito

Agente Finanziario - Prestimutuo

www.prestimutuo.it


Commenti

Più Lette...

Mutuo Prima Casa per Under 36: Novità del 2024.